Close MenuOpen Menu
Facebook marketing

5 consigli utili per migliorare la tua fanpage Facebook.

Oggi il mondo dei New Media è entrato così velocemente dentro le nostre vite, le nostre connessioni con gli altri e dentro il pensiero comune e le idee, che non è più possibile pensare nell’ottica “novecentesca” della vecchia scuola di comunicazione e impresa, dove gerarchia e verticalità dei processi facevano sì che le imprese entrassero in competizione tra loro cercando di mantenere chiuse e protette tutte le fonti informative.

Oggi il mondo non è più quel mondo. Sta lentamente progredendo verso modelli di sviluppo sostenibili, atti alla collaborazione e alla libera circolazione delle informazioni.

Un mondo diverso, pieno di insidie e di scoperte allo stesso tempo.

I social media rappresentano quello spirito, quell’humus che s’arricchisce grazie alla conversazione aziendale.

Le aziende che non riusciranno a conversare, a creare valore assieme ai propri clienti e la rete di comunicazione rischieranno di perdersi durante lo sviluppo del processo di produzione.

Facebook è il social network più sviluppato e conosciuto al mondo. In breve, vi riassumo la mia esperienza e come iniziare a migliorare le Fanpage aziendali in 5 brevi punti.

 

1. Affidare la pagina aziendale ad una persona che ne capisce. Fondamentale e basilare.

Non è follia e neanche un gioco, ma la pagina Facebook aziendale è cosa seria e non può essere gestita dalla prima persona che capita, o dal primo buon samaritano che si fa avanti.

No! Essendo l’immagine del brand ufficiale di ogni impresa, la fanpage va curata con professionalità e rigore; dedizione e cura; rispetto e originalità.

Per fare ciò, bisogna affidarsi alle mani esperte di un buon Social media manager: è insensato quando ti viene detto:”Vabbé, che ci vuole! Faccio tutto io…” da un General manager che magari non ha mai capito un tubo di Comunicazione. No all’arroganza, quindi.

 

2. Le informazioni sono importanti.

Oh Dio! Mi rendo conto che potrebbe sembrare banale ma le informazioni della pagina vanno studiate, compilate e selezionate con attenzione.

Odio chi mi dice che basta far sapere dove ti trovi per sfondare. Cavolate! Dall’Url sino al contatto telefonico è importante dare notizie chiare, brevi ma incisive, piene di valore. Niente banalità o uscite grossolane!

 

3. L’immagine di copertina non è uno scherzo.

E tu che copertina vorresti mettere in primo piano? Di sicuro non una foto scaricata da Google: grafica semplice ma accattivante o fotografia in alta definizione sono un must;

chiarezza, presentazione del brand e promozioni sono quello sul quale devi puntare;

rispetta le dimensioni consigliate e cerca di dare un tocco d’originalità 🙂

 

4. CALL TO ACTION che passione!

Avete presente il tasto “CREA INVITO ALL’AZIONE”? Non ignoratelo!

Magari un vostro cliente/utente vorrà dare un voto alla vostra azienda su TripAdvisor ed è quindi importante creare una chiamata all’azione verso il link di questo sito.

Possono servire le stelline magiche, fidatevi…

 

5. Non ammazzate la gente di post ogni 5 minuti.

Attenzione! Chi diavolo vi ha detto che pubblicare contenuti ogni 5 minuti è la strategia migliore?! Niente di più errato.

Massimo 1/2 post al giorno. Anche perché la gente non vuole vedere pubblicità, alla gente non piace la pubblicità.

Infatti, bisogna raccontare l’azienda e mai annoiarla con post fuffa a forma di cartelloni pubblicitari. Lo Storytelling è una formula vincente 😉

Questi non sono che brevi indizi su come migliorare la vostra pagina Facebook.

Tutto il resto è noia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.